Health Behaviour in School aged Children World Health Organization Collaborative Cross-National Survey
Home Lo studio HBSC incontra GYTS
Stampa PDF

Il progetto “Sistema di indagini sui rischi comportamentali in età 6-17 anni” e gli studi HBSC e GYTS

L’indagine HBSC, che fa parte di un Network internazionale patrocinato dall’OMS, è iniziata nel 1982 in tre paesi Europei e ne comprende attualmente 44 (Europei per la maggioranza, ma anche USA, Canada e Israele); ha lo scopo di incrementare le conoscenze circa la salute dei giovani (11, 13 e 15enni), con particolare attenzione alle abitudini alimentari e all’immagine corporea, all’attività fisica e al tempo libero, ai comportamenti a rischio, alla salute e al benessere percepito, al contesto familiare, al gruppo del pari e all’ambiente scolastico.

Il GYTS , che raccoglie informazioni sull’uso del tabacco nei giovani, fa parte di un sistema globale di sorveglianza sul tabacco (Global Tobacco Surveillance System – GTSS), supportato dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) e dal CDC-OSH (l’Ufficio Fumo e Salute del Centro per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie di Atlanta). 
La popolazione in studio è costituita, sia per l’HBSC che per il GYTS, da ragazzi tra gli 11 e i 15 anni, selezionati all’interno delle scuole statali e paritarie di tutte le regioni italiane. Nello specifico l’HBSC è rivolto a ragazzi di 11, 13 e 15 anni, mentre il GYTS indaga le abitudini al fumo in ragazzi di 13, 14 e 15 anni.

Poiché il sistema sanitario italiano è organizzato su base regionale, il sistema di monitoraggio prevede, per l’HBSC, la conduzione della raccolta dati a livello di ciascuna regione, utilizzando strumenti e procedure comuni per la raccolta dei dati.
Per il GYTS invece i dati sono stati raccolti su di un campione rappresentativo della popolazione scolastica italiana.
La prima raccolta di dati GYTS è stata effettuata nell’anno scolastico 2009/2010. Sia per HBSC che per GYTS i dati sono raccolti attraverso questionari somministrati nelle scuole campionate in ciascuna regione. 

Le aree indagate nel questionario HBSC sono:

  • i comportamenti correlati con la salute
    • alimentazione
    • attività fisica
    • abitudini voluttuarie e (per i 15enni) l’eventuale uso di droghe
    • abitudini sessuali (per i 15enni);
  • la salute ed il benessere individuale percepiti;
  • il contesto sociale di provenienza;
  • il contesto ambientale di sviluppo delle competenze relazionali:
    • tra i pari
    • nel contesto scolastico
    • nell’ambito familiare.

Per il GYTS vengono indagate le seguenti aree:

  • la prevalenza dell’abitudine al fumo di sigaretta e di altri prodotti del tabacco fra i giovani
  • le conoscenze e attitudini dei ragazzi verso il fumo di sigaretta
  • il ruolo dei media e della pubblicità sull’uso di sigarette da parte dei giovani
  • l’accessibilità dei prodotti del tabacco
  • l’informazione scolastica sul tabacco
  • l’esposizione al fumo passivo
  • la cessazione dell’abitudine al fumo

Per maggiori informazioni sul Network HBSC:
http://www.hbsc.org 

Per maggiori informazioni rispetto alle attività di sorveglianza sulle abitudini al fumo:
http://www.who.int/tobacco/surveillance/gyts/en/
http://www.cdc.gov/tobacco/global/gtss/